Addominoplastica

Consiste in un intervento di rimozione del tessuto adiposo in eccesso e delle pieghe cutanee nella parte centrale e bassa dell’addome al fine di tendere la parete addominale. E’ un intervento che non è diretto alla riduzione del peso. E’ stato invece ideato per rimuovere quanto piu’ possibile l’eccesso di cute e di tessuto adiposo e per risistemare la parete muscolare. Le smagliature, quando possibile, potranno essere rimosse con l’eccesso di cute che viene asportata. E’ eseguito in sala operatoria in regime di ricovero. La degenza è generalmente di 2-3 giorni. Viene eseguita l’anestesia generale e l’intervento, richiede per essere completato circa tre ore. Alla fine viene applicata un’abbondante medicazione compressiva e, quando viene rimossa, viene sostituita da una guaina che poi dovra’ essere indossata permanentemente per 4 settimane.

Dopo l’intervento i pazienti dovranno rimanere a riposo per 48-72 ore e quindi potranno alzarsi per piccole passeggiate. Il dolore è generalmente minimo. I punti verranno rimossi dal chirurgo in 6 ed in 12 giornata dall’intervento. Le cicatrici che rimangono dopo questo intervento si rendono meno evidenti con il tempo, ma sono permanenti. Potranno essere riprese le attivita’ sportive dopo 3 settimane per quanto concerne lo jogging, joga, danza, mentre per gli sport piu’ intensi sara’ preferibile attendere almeno 4 settimane. La guida potra’ essere ripresa dopo 2 settimane.

Menu istituzionale

Menu Terapie

Menu Servizi

Gilberto Ponti - docplanner.it
Give your website a premium touchup with these free WordPress themes using responsive design, seo friendly designs www.bigtheme.net/wordpress