Lipoaspirazione

E’ un intervento chirurgico che consente di rimuovere, senza causare apprezzabili cicatrici cutanee, gli eccessi di tessuto adiposo localizzati in alcune aree del corpo. Viene effettuata in sala operatoria e puo’ essere eseguita in anestesia generale o spinale o, in alcuni casi locale o epidurale.

Il tessuto adiposo in eccesso si rimuove mediante l’azione di una cannula introdotta nel grasso situato sotto la pelle attraverso una piccola incisione che viene praticata in prossimità dell’area da correggere, quindi viene spinta attraverso il grasso fino a raggiungere la zona interessata. Qui, con opportuni movimenti della stessa cannula, il grasso in eccesso viene frantumato e contemporaneamente aspirato. Durante tali manovre insieme alla frantumazione del grasso, si verifica anche la rottura di un certo numero di vasi sanguigni che lasciano diffondere nei tessuti circostanti una certa quantità di sangue per cui, dopo l’intervento, potrebbero verificarsi delle ecchimosi. Esse si riassorbiranno nel giro di 15 giorni circa.

Alla fine dell’intervento, alla paziente viene fatta indossare una guaina elastica che dovrà essere portata per almeno un mese.

Si potrà riprendere l’attività fisica 5-6 giorni dopo l’intervento, tenendo presente che per circa 10 giorni si avvertirà dolore alla pressione sulle aree operate. Potranno essere riprese le attività sportive dopo 3 settimane per quanto riguarda lo jogging, danza, yoga, mentre per gli sport più intensi (sci, tennis, calcio, basket, vela, nuoto) sarà preferibile attendere per lo meno 4 settimane.

La guida dell’automobile è consentita dopo settimane. L’attività sessuale dopo due settimane.

Menu istituzionale

Menu Terapie

Menu Servizi

Gilberto Ponti - docplanner.it
Give your website a premium touchup with these free WordPress themes using responsive design, seo friendly designs www.bigtheme.net/wordpress