Mentoplastica

La mentoplastica nota anche come chirurgia di rimodellamento del mento, è un intervento molto richiesto in chirurgia estetica. Questa tecnica operatoria ci consente di modificare la forma e le dimensioni del mento migliorando l'armonia del viso e del proprio aspetto. Più esattamente, la chirurgia estetica del mento consente di aumentare mediante protesi di silicone solido, di Goretex o di Medpor (mentoplastica additiva) o diminuire (mentoplastica riduttiva) le dimensioni di un mento troppo piccolo, troppo grande o troppo largo. Nella ricerca dell'armonia delle forme la mentoplastica estetica può essere combinata con la rinoplastica in un unico intervento, così da raggiungere un risultato sorprendente.

Mentoplastica additiva

L'aumento si effettua impiantando una protesi, conformata a seconda della necessità, dove il mento manca, attraverso una piccola incisione effettuata dall'interno della bocca senza cicatrice visibile, con l'ausilio di un'anestesia locale che può essere associata ad una sedazione più o meno leggera, a seconda delle richieste del paziente.

Mentoplastica riduttiva

La riduzione avviene attraverso la stessa via all'interno della bocca, con la stessa anestesia, si riduce poi la sporgenza eccessiva con l'aiuto di una piccola fresa, che consente al chirurgo di modellare l'osso con precisione.


Menu istituzionale

Menu Terapie

Menu Servizi

Gilberto Ponti - docplanner.it
Give your website a premium touchup with these free WordPress themes using responsive design, seo friendly designs www.bigtheme.net/wordpress